GAS TOSSICI

 

RILASCIO PATENTE DI ABILITAZIONE ALL'IMPIEGO DI GAS TOSSICI

Per ottenere l'abilitazione all'impiego dei gas tossici è necessario superare un esame.

Le sessioni di esami per il conseguimento dell'abilitazione si tengono normalmente nei mesi di ottobre-novembre e aprile-maggio di ogni anno.

Esami

I candidati, residenti nella Provincia di L’Aquila e che abbiano compiuto il 18° anno di età, dovranno inviare entro il giorno:

- 31 marzo di ogni anno (per gli esami della sessione maggio-giugno);

- 30 settembre di ogni anno (per gli esami della sessione ottobre-novembre)

alla “ASL n. 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila - Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro Via G. Bellisari, 2 Loc. Collemaggio – L’Aquila”:

  1. Domanda di ammissione con marca da bollo di € 16,00 e contenente i seguenti dati:
  • generalità dell'aspirante;
  • luogo e data di nascita;
  • residenza anagrafica, eventuale diverso domicilio, recapito telefonico ed eventuale email;
  • la denominazione del gas o dei gas per il cui uso si intende conseguire l'abilitazione;
  • autocertificazione sostitutiva del Certificato del Casellario Giudiziario;
  • autocertificazione del possesso del titolo di studio.
  1. Certificato medico con marca da bollo di € 16,00, di data non anteriore ad un mese, rilasciato dal medico competente qualora la domanda d’ammissione all’esame sia presentata da un lavoratore dipendente di un’azienda in cui è prevista tale figura, ovvero dall'Azienda Sanitaria Locale di residenza o da un medico militare in tutti gli altri casi, dal quale risulti che il richiedente:
    1. non è affetto da malattie fisiche o psichiche, non presenta deficienze organiche di qualunque specie, che gli impediscano di eseguire con sicurezza le operazioni relative all’impiego di gas tossici e possiede la perfetta integrità del senso olfattivo e la pervietà nasale;
    2. non presenta segni di intossicazione alcolica e da sostanze stupefacenti;
    3. percepisce la voce afona ad almeno otto metri di distanza da ciascun orecchio;
    4. possiede il visus, complessivamente non inferiore a 14/10 (tavola di Snellen) purché ad occhio non inferiore a 5/10, ottenuto senza l’impiego di lenti di correzione;
  2. Attestazione di versamento sul c/c postale n. 10398675 di € 65,00 intestato alla “ASL n. 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila – Dipartimento di Prevenzione” con causale “conseguimento patente gas tossici”;
  3. due fotografie formato tessera uguali, di data recente e firmate dall'interessato;
  4. fotocopia di un valido documento di identità personale.

Le domande incomplete saranno respinte.

Luogo e modalità di svolgimento dell'esame

I candidati ammessi verranno tempestivamente informati del giorno in cui dovranno sostenere le prove d'esame le quali avranno luogo a L’Aquila presso la sede del Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro Via G. Bellisari, 2 Loc. Collemaggio – L’Aquila

Gli esami verteranno sui programmi specificati nell'allegato "2" del D.M. 09/05/1927 "Approvazione di disposizioni concernenti l'impiego di gas tossici di cui al regolamento approvato con Regio Decreto 9 Gennaio 1927, n. 147".

In particolare, il candidato dovrà dimostrare di possedere una sufficiente conoscenza delle modalità relative alla manipolazione ed utilizzazione dei gas tossici nonché delle norme cautelative, con speciale riguardo all'impiego di maschere e di altri mezzi di protezione.

Dopo il superamento della prova di esame sarà rilasciata la patente di abilitazione presso il Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro della ASL n. 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila, in via G. Bellisari, 2 Loc. Collemaggio – L’Aquila

 

 

REVISIONE PATENTE DI ABILITAZIONE ALL'IMPIEGO DI GAS TOSSICI

Con atto del Ministero competente è disposta la revisione della patente di abilitazione all’impiego di gas tossici a periodi non maggiori di cinque anni; la revisione non comporta la ripetizione degli esami. A tal fine l’organo ministeriale competente emana un atto, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e reso noto alle Regioni nonché alle Aziende Sanitarie Locali o altri Enti competenti, con cui è disposta la revisione delle patenti rilasciate o revisionate nel corso del 5° anno precedente (periodo dal 1° gennaio al 31 dicembre) a quello di adozione del provvedimento.

I soggetti con patente da revisionare devono inoltrare alla ASL n. 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila - Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro Via G. Bellisari, 2 Loc. Collemaggio – L’Aquila”:

  1. Domanda di ammissione con marca da bollo di € 16,00 e contenente i seguenti dati:
  • generalità dell'aspirante;
  • luogo e data di nascita;
  • residenza anagrafica, eventuale diverso domicilio, recapito telefonico ed eventuale email;
  • la denominazione del gas o dei gas per il cui uso si intende conseguire l'abilitazione;
  • autocertificazione sostitutiva del Certificato del Casellario Giudiziario;
  • autocertificazione del possesso del titolo di studio.
  1. Patente da revisionare: nel caso in cui la patente non presenti alcun spazio utile all’apposizione del timbro di revisione ovvero debba essere sostituita per eccessivo deterioramento vanno inoltrate anche 2 foto recenti in formato tessera per la nuova patente in sostituzione dell’originale;
  2. Certificato medico con marca da bollo di € 16,00, di data non anteriore ad un mese, rilasciato dal medico competente qualora la domanda d’ammissione all’esame sia presentata da un lavoratore dipendente di un’azienda in cui è prevista tale figura, ovvero dall'Azienda Sanitaria Locale di residenza o da un medico militare in tutti gli altri casi, dal quale risulti che il richiedente:
    1. non è affetto da malattie fisiche o psichiche, non presenta deficienze organiche di qualunque specie, che gli impediscano di eseguire con sicurezza le operazioni relative all’impiego di gas tossici e possiede la perfetta integrità del senso olfattivo e la pervietà nasale;
    2. non presenta segni di intossicazione alcolica e da sostanze stupefacenti;
    3. percepisce la voce afona ad almeno otto metri di distanza da ciascun orecchio;
    4. possiede il visus, complessivamente non inferiore a 14/10 (tavola di Snellen) purché ad occhio non inferiore a 5/10, ottenuto senza l’impiego di lenti di correzione;
  3. Attestazione di versamento sul c/c postale n. 10398675 di € 35,00 intestato alla “ASL n. 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila – Dipartimento di Prevenzione” con causale “conseguimento patente gas tossici”;
  4. fotocopia di un valido documento di identità personale.

Normativa

- Regio Decreto 9.1.1927, n. 147

- Regolamento speciale gas tossici (art. 4 lett. c, e artt. da 26 a 34)

 

Modulistica

- Domanda conseguimento Patente GAS Tossici

- Rinnovo Patente GAS Tossici

 

Per maggiori informazioni

ASL 1 AVEZZANO - SULMONA - L'AQUILA

Servizio di Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro

Via G. Bellisari, 2 Loc. Collemaggio – L’Aquila

 

Dott. Bonifacio Liris, Segretario di Commissione Tel. 0862368974 – Fax 0862368976 – Email: bliris@asl1abruzzo.it

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30; martedì e giovedì anche dalle 15.00 alle 17.00.

 

Condividi