Campagna vaccinale contro l'influenza: dove e quando vaccinarsi

campagna vacc 2023
lun 20 nov, 2023

E’ iniziata il 10 ottobre scorso la campagna di vaccinazione per influenza: Asl 1 Abruzzo in campo con 27 sedi in tutta la provincia e una disponibilitÓ di  95.000 dosi. 

La circolare del Ministero della Salute ricorda che la vaccinazione Ŕ la forma pi¨ efficace di prevenzione dell'influenza, classificata insieme con la polmonite ad essa associata "tra le prime 10 principali cause di morte in Italia".

Il vaccino Ŕ raccomandato e offerto gratuitamente ai soggetti che per le loro condizioni personali corrono un maggior rischio di complicanze nel caso contraggano l'influenza.

Destinatari. La vaccinazione antinfluenzale viene offerta gratuitamente alle persone di etÓ uguale o superiore a 60 anni con particolare riguardo a operatori e residenti di strutture assistenziali, con o senza patologie croniche; donne in gravidanza, indipendentemente all’etÓ gestazionale o in post partum; medici e personale sanitario di assistenza nelle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali; soggetti di qualunque etÓ ricoverati presso strutture per lungodegenti; persone rientranti nella fascia d’etÓ 6 mesi-59anni con patologie croniche che espongono ad elevato rischio di complicanze o di ricoveri correlati all'influenza (compresi i conviventi); addetti ai servizi pubblici di primario interesse collettivo (forze dell'ordine e protezione civile in servizio attivo, compresi i Vigili del fuoco, Carabinieri, Militari e la Polizia municipale; personale dei trasporti pubblici, delle poste e delle comunicazioni, volontari dei servizi sanitari di emergenza e dipendenti della pubblica amministrazione che svolgono servizi essenziali); personale che, per motivi di lavoro, Ŕ a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani; volontari in ambito sociosanitario e donatori di sangue. Quest’anno, inoltre, il ministero ha inserito nella categoria delle persone a cui Ŕ raccomandato il vaccino gratuito anche i bambini sani dai 6 mesi ai 6 anni.

Doppia immunizzazione per covid e influenza

Vista la concomitanza con il Covid-19, la vaccinazione potrÓ essere effettuata in contemporanea in un'unica seduta con l'iniezione del vaccino anti-Covid. Una doppia immunizzazione che gli esperti consigliano fortemente, soprattutto per la protezione delle fasce maggiormente a rischio di complicanze gravi come anziani e soggetti fragili.

Vaccinazione antipneumococcica.

La vaccinazione antipneumococcica viene offerta attivamente e gratuitamente in etÓ pediatrica (nel corso del primo anno di vita), alle persone di qualunque etÓ con patologie croniche e con particolari situazioni di fragilitÓ che rappresentano un fattore di rischio per lo sviluppo di malattie invasive da pneumococco. Inoltre, l’offerta gratuita riguarda anche le persone sane che compiono 65 anni nell’anno in corso e, comunque, nate a partire dal 1953.

La vaccinazione antipneumococcica potrÓ essere effettuata durante tutto l’anno, anche insieme ad altre vaccinazioni, comprese la vaccinazione antinfluenzale e quella antiCovid-19.

Operatori, medici e strutture impegnate

A somministrare il vaccino saranno i medici di medicina generale aderenti alla campagna 2023-2024, i Servizi di Igiene e SanitÓ Pubblica, le farmacie convenzionate aderenti al progetto vaccinazioni antinfluenzali, che continueranno anche a vaccinare contro il Covid-19.

I bambini pi¨ piccoli dai 6 mesi ai 6 anni saranno vaccinati, previa prenotazione, presso gli ambulatori vaccinali pediatrici della ASL.

ORARI E SEDI PER LE VACCINAZIONI
 

Condividi