ASL 1 - Avezzano Sulmona L'Aquila

Info Amianto

Logo
Info Amianto

AMIANTO - Informazioni utili per il cittadino
Ricordiamo che, a norma di legge (D.M. 6/9/94; L.R. 11/2009) tutti i proprietari di immobili in cui sono presenti strutture realizzate in materiale contenente amianto (es. coperture, tettorie, canne fumarie, serbatoi in eternit, ecc..) sono obbligati a verificarne lo stato di conservazione e conseguentemente a disporre le misure di adeguata gestione. Per assolvere tali adempimenti, devono:

  1. effettuare la valutazione del rischio del manufatto utilizzando metodiche conformi alle previsioni del D.M. 6/9/94 sottoscritte da personale qualificato;ovvero utilizzando la metodologia riportata nelle Linee Guida Regionali per la gestione del rischio amianto della regione Abruzzo (DRG 101 del 11.02.2013 – sez. B allegato 4);
  2. redigere il piano di controllo e manutenzione del materiale contenente amianto da cui risulti un adeguato controllo del rischio di rilascio di fibre da parte del materiale stesso, secondo le previsioni del D.M. 6/9/94 e/o seguendo gli indirizzi di cui Linee Guida Regionali per la gestione del rischio amianto della regione Abruzzo. (DRG 101 del 11.02.2013 – sez. B allegato 5);
  3. rendere noto il nominativo della persona designata come responsabile con compiti di controllo e coordinamento di tutte le attività manutentive connesse al manufatto contenente amianto;
  4. tenere un’idonea documentazione da cui risulti l’ubicazione dei materiali contenenti amianto;
  5. documentare l’avvenuta corretta informazione agli occupanti dell’edificio della presenza del manufatto, sui rischi potenziali e sui comportamenti da adottare;
  6. qualora, sulla base della valutazione di cui al punto 1, necessiti un intervento di bonifica ( di rimozione o di incapsulamento o di confinamento), il proprietario dell’immobile dovrà incaricare una Ditta autorizzata iscritta alla Cat. 10 dell’Albo Nazionale dei Bonificatori. Prima dell’inizio lavori (trenta giorni salvo i casi di urgenza), la ditta incaricata dovrà presentare alla Unità Operativa del Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro (SPSAL) di l’AQUILA - Via G. Bellisari, copia del piano di lavoro di cui all’art. 256 del D.Lgs. 81/08.

N.B.: i manufatti contenenti amianto (MCA) in matrice friabile e in matrice compatta, questi ultimi se esposti alle intemperie, se installati da più di 30-40 difficilmente si trovano in buono stato di conservazione. E’ pertanto consigliabile programmarne la rimozione. 

ASL 1 Avezzano-Sulmona-L'Aquila - Via Saragat - località Campo di Pile - 67100 L'Aquila - Codice Fiscale 01792410662 - Partita IVA: 01792410662 - PEC: protocollogenerale@pec.asl1abruzzo.it
Il sito Istituzionale della ASL 01 Avezzano-Sulmona-L'Aquila è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione ePORTAL

- Inizio della pagina -
Il progetto ASL 1 - Avezzano Sulmona L'Aquila è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it